La commemorazione del IV novembre

Il 4 novembre, festa dell’Unità nazionale, si è tenuta presso l’Educandato Agli Angeli la Commemorazione dei Caduti di tutte le guerre, con un ampio accenno alla civiltà della pace, in uno spettacolo teatrale svoltosi alla presenza del preside, prof.  Mario Giuseppe Bonini e della referente della Scuola Secondaria di primo grado prof.ssa Leonelli.

La commemorazione è stata realizzata grazie alla collaborazione interdisciplinare delle seguenti docenti: Dalla Riva, Pesenti, Faccioli e Crema.

L’animazione musicale è stata introdotta dall’Inno di Mameli con l’ingresso delle bandiere italiana ed europea, e ravvivata dalla canzone alpina Sul cappello.

 La toccante melodia di Signore delle cime è stato il commovente tributo a tutti i Caduti della guerra sulle Alpi.  Gli studenti hanno proposto letture e poesie tematiche, sottolineate da un accurato corredo fotografico,  che hanno ripercorso il centenario del viaggio del Milite ignoto da Aquileia al Vittoriano, all’altare della Patria.

Riflessioni che hanno portato a parlare della Pace, con il famoso discorso dell’ottobre del 1962 del presidente Kennedy alla Nazione americana, pace declinata come linguaggio di civiltà ed espressione della consapevolezza del rispetto dell’altro. Ha chiuso lo spettacolo l’Inno alla gioia, cantato in lingua tedesca.

Allegati
Locandina 4 novembre - Definitiva.pdf