Educandato Statale
Agli Angeli
Pon

 

Presentazione del Liceo  Classico  Europeo

Un Liceo per l'Europa

 

Il liceo classico europeo è una delle scuole secondarie di secondo grado a cui si può accedere in Italia.

Creato a partire dall'anno scolastico 1993-94 come maxisperimentazione ministeriale europea che si innervò sui princìpi del trattato di Maastricht dove la dimensione europea dell'insegnamento è raccordata all'apprendimento e alla diffusione delle lingue degli Stati membri, alla conoscenza della cultura e della storia dei popoli europei, l'istituto del liceo classico europeo si può attivare solamente in presenza di Convitti Nazionali con residenzialità, per favorire le attività pomeridiane e gli scambi con classi di altri paesi europei.

Il liceo classico europeo è stato ideato a partire dai programmi del liceo classico, a cui però sono state cambiate rilevanti caratteristiche che lo rendono completamente diverso da quest'ultimo, quali, in particolare:

  • lo studio quinquennale di due lingue straniere comunitarie, quali inglese e una seconda tra tedesco e spagnolo;
  • lo studio del diritto e dell'economia;
  • lo studio di una o due materie non linguistiche insegnate in lingua straniera, tra geostoria, storia dell'arte, scienze naturali, diritto ed economia;
  • l'accorpamento del greco e del latino in un'unica materia (lingue e letterature classiche)
  • un maggior numero di ore dedicate alla matematica;
  • l'organizzazione didattica a tempo pieno, permessa dalla realtà convittuale, con laboratori e lettorati di madrelingua, oltre che attività extracurricolari;
  • l'organizzazione in gemellaggi e scambi internazionali con altri licei. Questi progetti, della durata media di due settimane, sono finalizzati al confronto linguistico e culturale, e ad un incremento della consapevolezza della realtà europea.

Le materie di studio vengono impartite attraverso lezioni frontali e laboratori pratici che possono comprendere esercitazioni, lettorati, incontri con madrelingua o approfondimenti. La prima lingua straniera è l'inglese, mentre la seconda è una lingua comunitaria: all'Educandato si può scegliere tra lo spagnolo o il tedesco. È previsto l'insegnamento di una o più discipline non linguistiche  in metodologia CLIL, in una o entrambe le lingue straniere del corso, compresa nell'area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell'area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche, nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato.

Il liceo classico europeo è un percorso di studi nel quale non solo l'acquisizione della propria identità culturale ma anche la conoscenza ed il confronto con l'altro possono conferire un notevole significato allo studio della storia, della geografia storica e umana, anche veicolata in lingua straniera. In sintesi, l'asse portante del Liceo Classico Europeo si sviluppa intorno a quattro poli: la tradizione umanistica e linguistica tipica dello studio delle lingue classiche (greco e latino), lo sviluppo scientifico delle scienze in inglese e l’attenzione ai saperi fisico-matematici, l'espressione artistica e l'affondo storico-filosofico, necessario quest’ultimo per cogliere le interconnessioni tra le varie discipline. La metodologia di apprendimento non può che essere improntata alla trasversalità, come impianto didattico coerente, se non unitario, non secondo una prospettiva astrattamente sistematica, ma seguendo in una logica di sistema, il progresso delle consapevolezze operative che l'alunno via via acquisisce. Ciò significa anche il recupero della centralità dei documenti, dei testi, dei problemi concreti che hanno prodotto le teorie e l'approfondimento dei processi genetici.

L'interdisciplinarità e il Laboratorio, non rispondendo come metodologie a generiche domande di unificazione del sapere, sono concepiti e impostati come metodo di CONTROLLO CRITICO, di confronto e raccordo tra le discipline, secondo i criteri di relatività di ciascuna e di arricchimento reciproco, motivi questi particolarmente stimolanti per i giovani studenti. 

 

Il Liceo classico europeo dell'Educandato Statale Agli Angeli è opzione di studi unica sul territorio.

 

Compilare i seguenti moduli di prenotazione per partecipare a:

Modulo laboratori orientanti

Link per sito: https://forms.gle/JzUyGD4mJAdwgkHf8

  

N.B. Per le iscrizioni a "Un Sabato al Liceo" compilare il form sottostante: 

Modulo "Un Sabato al liceo"

Link per sito: https://forms.gle/S2Hm5RVG1ej5VKSm8

 

N.B. Se si desidera prenotare un colloquio orientante con i nostri docenti, compilare questo form:

Modulo colloquio orientamento

 Link per sito: https://forms.gle/mUhdzBE4ShLEncur8

 

L'indirizzo di posta elettronica a cui inviare le richieste di informazione riguardo i vari percorsi liceali e le iniziative orientanti sopra proposte è il seguente:

orientamento@educandatoangeli.it

 

Cliccare sopra il link qui riportato per prendere visione del Dépliant dei Licei “Agli Angeli” versione flipbook digitale sfogliabile con all'interno il quadro orario del Liceo classico Europeo:
Flipbook Scuola Secondaria di Secondo Grado
 
 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.